Sa sartiglia: Un libro sulla storia e le carte del Gremio dei contadini di San Giovanni Battista

Giovedì, 14 Ottobre, 2010

Immagine

Sa Sartiglia: Venerdì 15 ottobre 2010  alle 17,30, presso la chiesa di San Giovanni dei Fiori, sarà presentato il libro “Il Gremio dei contadini di San Giovanni Battista di Oristano. La sua storia e le sue carte” realizzato dall’Associazione Culturale “Aristiane” con il contributo del Comune di Oristano, della Provincia di Oristano, della Fondazione Banco di Sardegna e della Fondazione Sa Sartiglia Onlus. Il progetto, che ha portato alla realizzazione della pubblicazione sul gremio dei contadini, si è articolato in due fasi: Prima fase – Catalogazione dei documenti custoditi nell’archivio del gremio L’intervento di riordino e inventariazione delle carte del gremio di San Giovanni è stato realizzato dall’archivista paleografa Ilaria Urgu su iniziativa dell’Associazione Culturale “Aristiane” nell’anno 2009. Seconda fase – Pubblicazione dell’opera Al termine della prima fase, si è proceduto alla stesura dell’opera con l’intento di realizzare una pubblicazione che fosse allo stesso tempo scientifica e divulgativa. Nell’opera, la cui presentazione è a firma del Direttore dell’Archivio di Stato di Oristano Marina Valdès, sono presenti tre articoli. Nel primo dal titolo “Dalla obreria de la iglesia rural de San Juan Baptista al gremio dei contadini” Sebastiano Fenu prospetta la probabile trasformazione dell’opera laicale legata alla chiesa rurale di San Giovanni in gremio attraverso l’analisi di documenti seicenteschi e settecenteschi custoditi in vari archivi regionali. Nel secondo articolo dal titolo “Il gremio dei contadini di San Giovanni Battista di Oristano”, Maurizio Casu, responsabile del Centro di documentazione sulla Sartiglia di Oristano, e Francesco Obino, segretario del gremio dei contadini, presentano in maniera articolata la struttura, le caratteristiche, l’attività, le feste religiose e la Sartiglia del gremio. Nel terzo articolo dal titolo “San Giovanni e le sue carte”, l’archivista Ilaria Urgu presenta l’inventario dei documenti catalogati nella prima fase del progetto. Il libro è completato da un interessante apparato fotografico di oltre 50 immagini tra fotografie e documenti e un fascicolo a colori che riproduce alcuni documenti rappresentativi della vita del gremio. La pubblicazione, che sarà inviata alle più importanti biblioteche dell’isola, vuole essere uno strumento di corredo che descrivendo dettagliatamente la vita del gremio e il suo fondo archivistico, faciliti l’accesso alle informazioni rendendole fruibili non solo agli studiosi della Sartiglia e del gremio dei contadini, ma ampliando il bacino d’utenza verso gli studiosi delle antiche corporazioni e maestranze e dei diversi aspetti della storia della Sardegna in genere.

Video Gallery