Il Carnevale di Nuoro 2011: il programma

Lunedì, 28 Febbraio, 2011

Immagine

I prossimi appuntamenti del carnevale di  Nuoro dal 3 al 13 marzo 2011.

Dal 3 al 13 marzo sarà visitabile negli spazi del Museo Etnografico Sardo, in via Mereu 56, l'Esposizione delle maschere tradizionali sarde.

Il 4 e 6 marzo alle 16:30 Tribu Spazio per le Arti e Museo Ciusa presentano il laboratorio per bambini: "Dov'è nascosta l'eredità di Francesco Ciusa? Caccia ai tesori del museo per bambini curiosi… e coraggiosi".

Il 5 marzo dalle 15  sfilata per le vie del centro dei gruppi in maschera e una festa in Piazza. Questo il percorso previsto: piazza Sardegna – via Lamarmora – corso Garibaldi – piazza v. Emanuele.

L'8 marzo dalle 16 in piazza Sebastiano Satta si prosegue con il Carnevale dei bambini e la zeppolata.

Il 12 marzo: a partire dalle 10 nei locali di Casa Sulis sarà allestita l'esposizione "Ogni paese la sua maschera, ogni maschera i suoi artigiani". Dalle 15 in piazza Sardegna prenderanno il via Biseras e Mascaras de Carrasecare, la rassegna regionale delle antiche maschere del Carnevale tradizionale in Sardegna. Il percorso è: piazza Sardegna – via Lamarmora – corso Garibaldi – piazza v. Emanuele. Si chiuderà alle 19 con una grande festa in piazza.

Informazioni:
Ufficio turistico comunale, tel. +39 0784 216792 - 0784 216798
turismo@comune.nuoro.it
Ufficio turistico provinciale tel: +39 0784 238878

Vi invitiamo a verificare i programmi definitivi  con le amministrazioni comunali interessate o attraverso i recapiti sopra indicati.

INFORMAZIONI DAL SITO:  http://www.sardegnaturismo.it 

Il carnevale nuorese
Diverse le manifestazioni che rendono unico il carnevale nuorese, prima fra tutte la sfilata di maschere tradizionali: i Mamuthones e gli Issohadores di Mamoiada, i Thurpos di Orotelli, i Bundos di Orani e i Tumbarinos.

Sagra del Carnevale di Nuoro
Il carnevale a Nuoro prevede ogni anno una serie di eventi che si svolgono nelle vie del centro e che coinvolgono la popolazione ed i turisti.
Come in molti paesi della Barbagia, anche a Nuoro la festa si apre il 16 gennaio con i falò in onore di Sant'Antonio Abate, fra cui sarà premiato il fuoco più bello per magnificenza e per il coinvolgimento della comunità.
Oltre al carnevale dei bambini  e ai tradizionali balli in piazza, vengono organizzate altre iniziative (cacce al tesoro, eventi di spettacolo, concorsi ecc.) che possono variare di edizione in edizione.
La manifestazione prevede poi una sfilata per le vie del centro  a cui partecipano le maschere tradizionali della Barbagia, fra le quali i Mamuthones e gli Issohadores di Mamoiada, i Thurpos di Orotelli, i Bundos di Orani, i Tumbarinos di Gavoi.

www.sardegnaturismo.it     www.sardegnagrndieventi.it

Video Gallery