Il 6 Luglio a Sedilo (Or) torna l'Ardia di San Costantino

Giovedì, 23 Giugno, 2011

Immagine

Fede, coraggio, anima. Il 6 luglio prossimo a Sedilo si rivive l'emozione dell'Ardia

Dalla collinetta di Su Frontigheddu i cavalieri guidati dalla prima Pandela si lanceranno nella corsa sfrenata, entreranno a tutta velocità all'interno del Santuario di San Costantino attraverso l'Arco e saliranno su in alto fino alla Chiesa che domina la vallata. Qualche giro attorno e poi di nuovo giù a tutta velocità.

La corsa, che ricorda la battaglia di Ponte Milvio tra gli eserciti di Costantino e Massenzio, è una preghiera, un atto di devozione a San Costantino. Dura una manciata di secondi ma il tempo in quel momento è come se si dilatasse: per un attimo interminabile migliaia di persone ammutoliscono di colpo e fissano una nuvola bianca che le camice candide e immacolate dei cavalieri formano. Tutto attorno  silenzio e cavalli al galoppo. E' la magia dell'Ardia che ogni anno si ripete regalando sempre sensazioni indescrivibili.

Lo scopo è impedire che i cavalieri raggiungano e superino il capo corsa, la prima Pandela che, assieme asa secunda sa terza e alle tre scorte, rappresentano l'esercito di Costantino mentre gli altri cavalieri sono i pagani guidati da Massenzio.

L'Ardia è una delle feste più amate in Sardegna e San Costantino è, da sempre, nel cuore dei sardi che arrivano da ogni angolo dell'isola per rendergli omaggio. Si svolge nel tardo pomeriggio del 6 luglio nella valle dove sorge il santuario ed è organizzata dal 1806 dagli abitanti di Sedilo, gli unici che possono partecipare alla corsa. Alla quale segue la Messa celebrata nella Chiesa costruita, secondo la leggenda, da un ricco possidente che invocò San Costantino e  riuscì a liberarsi dalla prigionia alla quale i Mori l'avevano costretto. Da allora tantissimi fedeli hanno chiesto il miracolo al Santo e lo hanno ringraziato abbellendo le pareti della Chiesa di ex voto. 

Il giorno successivo il tutto si ripete: poco dopo l’alba ancora una volta Pandelas, cavalieri e fucilieri si ritrovano a Su Frontigheddu pronti a ripartire, in un'atmosfera più intima, per l’Ardia del mattino.

  • La corsa sfrenata è  il momento più sentito dei tre giorni di festa, non solo religiosa, organizzata dall'Associazione Santu Antinu assieme al Comune di Sedilo.

 

  • Ecco il programma completo:

Mercoledì 29 giugno
19.00 | Santuario di San Costantino
Prove dell’Ardia
21.00 | Santuario di San Costantino 
Serata musicale con Lino e Angela Farina

Martedì 5 luglio
8.30 | Santuario di San Costantino 
Santa Messa
19.00 | Santuario di San Costantino
Santa Messa
22.30 | Santuario di San Costantino
Serata folkloristica col coro polifonico “Pitanu Morette” di Tresnuraghes, Tenore “Su Remediu” di Orosei e il fisarmonicista Luca Melosu

Mercoledì 6 luglio
6.00 (e successivamente ogni ora) | Santuario di San Costantino
Santa Messa
9.30 | Parrocchia
Santa Messa
11.00 | Santuario di San Costantino
Santa Messa Solenne
18.00 | Casa Parrocchiale 
Consegna de Sas Pandelas e Processione sino al Santuario di Pandelas, cavalieri e fucilieri accompagnati dalla banda musicale “Città di Macomer”
19.00 | Santuario di San Costantino
ARDIA
20,30 | Santuario di San Costantino
Santa Messa
22,30 | Piazza Regina Margherita 
Janas in concerto

Giovedì 7 luglio
6.00 | Santuario di San Costantino
Santa Messa
6.30 | Parrocchia
Santa Messa
7.30 | Casa Parrocchiale 
Consegna de Sas Pandelas e Processione sino al Santuario di Pandelas, cavalieri e fucilieri accompagnati dall’associazione musicale alerese
8.00 | Santuario di San Costantino
ARDIA
9.30 | Santuario di San Costantino
Santa Messa
11.00 | Parrocchia
Santa Messa
18.30 | Parrocchia
Vespri e Benedizione eucaristica. Processione accompagnata dai gruppi folk in rappresentanza delle otto province sarde e dalle launeddas di Roberto Tangianu 
22.30 | Piazza Regina Margherita
Serata folk, presentata da Roberto Tangianu, coi gruppi partecipanti alla processione

Sabato 16 luglio
17.30 Galoppatoio comunale in località “Tzintzighe”
Rassegna regionale di Pariglie (a cura dell’Associazione Ippica Sedilese) 
22.30 | Piazza Regina Margherita
Piero Marras in concerto

Domenica 17 luglio
7.30 | Casa Parrocchiale 
Consegna de Sas Pandelas e Processione sino al Santuario accompagnata dall’associazione musicale alerese
8.00 | Santuario San Costantino
ARDIA A PIEDI
9.30 | Santuario di San Costantino
Santa Messa
19.00 | Santuario di San Costantino
Santa Messa
22.30 | Piazza Regina Margherita
Cabaret con Pino & gli Anticorpi con le Pupe

Sabato 23 luglio
20.00 | Santuario San Costantino
“The Locos” e Pipi degli SKA-P in concerto 

Per info:
Associazione Santu Antinu
Tel: 0785.59862
Cell: 335.1249542
E-mail: info@santuantinu.it
www.santuantinu.it

 

Video Gallery