“I LIBRI AIUTANO A LEGGERE IL MONDO. L’AVVENTURA DI UN LETTORE DI CALVINO”

Venerdì, 11 Novembre, 2011
ImmagineLa seconda edizione della manifestazione di invito alla lettura                                           “I LIBRI AIUTANO A LEGGERE IL MONDO. L’AVVENTURA DI UN LETTORE DI CALVINO"                        Dall'11 novembre 2011 a Gennaio 2012

ORISTANO - Biblioteca comunale - 11 e 12 novembre 2011

FONNI  - Biblioteca comunale  - 9 e 10 dicembre 2011

NORBELLO - Biblioteca comunale  - 14 e 15 gennaio 2012

CAGLIARI - MEM Mediateca del Mediterraneo - 20 e 21 gennaio 2012

 

La Manifestazione di invito alla lettura “I libri aiutano a leggere il mondo – l’avventura di un lettore di Calvino, dedicata alla creatività letteraria e ai suoi processi creativi, progetto e direzione dell’Associazione culturale Malik, promosso dalla Regione Autonoma della Sardegna e dai Comuni di Cagliari, Oristano, Fonni e Norbello, è giunta alla  seconda edizione.

 Nel programma di quest’anno, che prevede oltre sessanta eventi, si è mantenuto l’impegno nel realizzare un percorso stimolante e innovativo per un pubblico attento. La manifestazione è dedicata a tutti: ai bambini e ai ragazzi (con laboratori, lezioni, spettacoli, realizzati e pensati appositamente) e agli adulti di qualsiasi età e formazione culturale, purché motivati ad approfondire, ad ascoltare e a confrontarsi con scrittori, artisti, pensatori, fotografi che arriveranno da tutta Italia da novembre 2011 a gennaio 2012.

 La manifestazione che quest'anno sarà dedicata alla poliedrica figura di Italo Calvino - lo scrittore che dai moduli neorealistici dei suoi primi romanzi passò a una trasfigurazione della realtà con allegorie paradossali e amare della società e della condizione umana - ha alle spalle una prima edizione (l’edizione precedente è stata dedicata  a Bruno Munari con la mostra “Mi Naru Munari…la lettura da tutti i punti di vista” visitata da migliaia di persone), prende spunto ogni anno da un personaggio o da un tema importante del nostro panorama culturale e mira ad aumentare il numero dei lettori creando nuove sinergie tra utenti e istituzioni e valorizzando i luoghi della cultura, in primo luogo le biblioteche, attraverso un loro coinvolgimento attivo che gli regali un'immagine più accogliente e familiare che diventi un incentivo all'incontro col libro.

 

 La sfida continua nella ricerca di argomenti innovativi, mai scontati, per offrire stimoli nuovi in un’atmosfera piacevole e spontanea.Un percorso interdisciplinare, un vero e proprio progetto culturale, costruito e curato nei contenuti assieme ai relatori, che accettano, dialogando qualcosa di nuovo e speciale con il pubblico.

 Il programma prevede conferenze, mostre, proiezioni video, workshop, presentazione libri e riviste, spettacoli: ecco alcuni nomi da Dario Coletti fotografo del Dipartimento di Fotogiornalismo dell’ISFCI  Roma a l'editore Sandro Teti, il regista Mimmo Calopresti, lo scrittore documentarista Salvatore Pinna, i giornalisti Gianluigi Ricuperati e Carlo Mazza Galanti, lezioni di geografia fantastica con Aldo Tanchis, la scenografa Angela Alfano, la traduttrice Giuliana Schiavi, la poetessa russa Aleksandra Petrova, il grafico editoriale Riccardo Falcinelli,  Marco Cassini  co-fondatore e direttore di minimum fax solo per citarne alcuni. 

info:  

www.associazionemalik.it

Attività culturale sostenuta da:
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato della Pubblica istruzione, beni culturali,

 informazione, spettacolo e sport

Comune di Cagliari, Oristano, Fonni e Norbello

Provincia di Cagliari