Giostra del Gudicato ad Oristano

Giovedì, 19 Settembre, 2013

Immagine

Il 21 Settembre prossimo  nel centro cittadino di Oristano 400 figuranti e alla SOE la Giostra all'anello in costume medievale

Oristano medievale tra centinaia di figuranti con i costumi storici, cavalli e cavalieri, suoni ed emozioni delle antiche giostre equestri. A far da sfondo il centro storico cittadino, l’antica Reggia dei Giudici d’Arborea, da dove il corteo muoverà i primi passi, e lungo il percorso gli edifici, le vie, gli scorci e i simboli più importanti del periodo più felice della storia oristanese. Sabato 21 Settembre Oristano ospiterà il Corteo storico, con 400 figuranti in costume medievale, che percorrerà le vie della città, partendo dall’antica Reggia dei Giudici d’Arborea (l’ex Casa circondariale di Piazza Manno), e, negli impianti della SOE a Sa Rodia, la Giostra del Giudicato, una corsa all’anello a cui parteciperanno cavalieri in costume provenienti da tutta l’isola che riporteranno al clima della Sardegna medievale. L’iniziativa è della Fondazione Sa Sartiglia in collaborazione con l’Agenzia Sardegna Promozione, l’Assessorato regionale dell’Agricoltura e la Società Oristanese di Equitazione. Al Corteo e alla Giostra del Giudicato si affiancherà “Le vie della vernaccia” con gli eventi, gli approfondimenti e le degustazioni del più nobile tra i vini sardi, programmate per il 20, 21 e 28 Settembre. Il ricco programma è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa dal Presidente della Fondazione Guido Tendas, dall'Assessore regionale all'Agricoltura Oscar Cherchi insieme a tutti i partner che hanno collaborato all'iniziativa. Il primo assaggio dell’intensa giornata lo si avrà la mattina, a partire dalle 10, quando un Araldo percorrerà le vie del centro storico per annunciare la Giostra. Con l’antico costume giudicale partirà da piazza Manno, passando per via Vittorio Emanuele II, piazza Duomo, via Eleonora, piazza Eleonora d’Arborea, corso Umberto, piazza Roma, via Garibaldi, via Santa Chiara, piazza Martini, via Carmine per concludere gli annunci in piazza Eleonora d’Arborea. La manifestazione entrerà nel vivo alle 16,30, davanti all’Antica Reggia Giudicale nella Pratza de sa Majoria (Piazza Manno) da dove uscirà la Giudicessa Eleonora d’Arborea, impersonata da Monica Tronci, che darà il via al corteo con 400 figuranti in costume, in rappresentanza di 11 associazioni e gruppi storici provenienti da tutta l’isola. L’itinerario del corteo prevede la partenza da sa Pratza de sa Majoria (piazza Manno) e i passaggi in Ruga de Santa Maria (via Vittorio Emanuele II), via Eleonora, Ruga Maista (corso Umberto), Porta Manna (piazza Roma), Ruga su Scarajoni (via Tharros), viale Repubblica, via Fosse Ardeatine, via Giuseppe Morosini, Centro Ippico SOE. Il Corteo si ritroverà alle 19 alla SOE per assistere alla Giostra del Giudicato, una giostra all’anello (tipica del periodo medievale) a cui parteciperanno 32 cavalieri provenienti da tutta la Sardegna in sella a cavalli Anglo-Arabo-Sardi nati e allevati in Sardegna. A conclusione della giornata, alle 21, spazio al divertimento con musica e balli della tradizione e degustazione e vendita di piatti tipici preparati dall’Associazione Provinciale Cuochi di Oristano.

info tratte dal sito della Fondazione Sartiglia     http://www.sartiglia.it

Video Gallery