DAL 7 AL 9 OTTOBRE CARLOFORTE MODELLO DI GREEN ECONOMY PER TUTTA LA PENISOLA

Mercoledì, 5 Ottobre, 2011

Immagine

 

RINNOVABILI, RISPARMIO ENERGETICO E ABBATTIMENTO C02 AL CENTRO DEL ‘CARLOFORTE GREEN WORKSHOP’ DAL 7 AL 9 OTTOBRE

Tutto pronto per il Carloforte Green Workshop primo appuntamento internazionale dedicato alle energie rinnovabili e al risparmio energetico, in programma a Carloforte (CI) dal 7 al 9 ottobre. L’iniziativa fa seguito al protocollo d’intesa con il ministero dell’Ambiente che renderà l’Isola di San Pietro modello nazionale di Green economy e conferma l’impegno della Regione Sardegna sul piano dello sviluppo ecosostenibile.

L’evento - che riunisce tra gli altri il presidente della Foundation on economic trends, Jeremy Rifkin, il direttore generale del ministero dell’Ambiente, Corrado Clini, il presidente Ispo Renato Mannheimer e il presidente della Commissione Ambiente del Senato, Antonio D’Alì - vedrà la partecipazione del presidente della Regione Autonoma della Sardegna, Ugo Cappellacci, del coordinatore del progetto Sardegna C02.zero, Andrea Prato, dell’assessore per la Difesa dell’Ambiente della Regione Sardegna, Giorgio Oppi, dell’assessore all’Industria della Regione Sardegna, Alessandra Zedda, del sindaco di Carloforte Agostino Stefanelli e del sindaco danese di Samso Jørn Nissen, che sta vivendo un’esperienza a ‘emissioni zero’.

Dal 7 al 9 ottobre al Carloforte green workshop (www.carlofortegreen.info) l’isola famosa al mondo per il tonno rosso diventa quindi luogo di confronto e dibattito sui temi legati all’economia sostenibile, grazie anche all’obiettivo di rendere Carloforte il primo comune italiano a zero emissioni entro il 2014. Tra i momenti clou, il venerdì pomeriggio, con la presenza del presidente della Regione, Ugo Cappellacci e la presentazione del nuovo piano energetico a cura del sindaco carlofortino, Agostino Stefanelli e Vincenzo Naso, direttore del Centro interuniversitario di ricerca per lo sviluppo sostenibile della Sapienza di Roma (Cirps). Renato Mannheimer presenterà poi l’indagine sul gradimento dei vacanzieri italiani verso le destinazioni green. Sempre domenica è attesa la relazione in videoconferenza di Jeremy Rifkin con l’introduzione del geologo e divulgatore televisivo, Mario Tozzi e l’intervento del presidente di Nomisma Energia, Davide Tabarelli. A seguire è prevista la sessione sugli esempi di riconversione dell’economia e dell’utilizzo del territorio, con rappresentanti di Novamont, dell’assessore regionale all’Industria, Alessandra Zedda e della direttrice generale della presidenza della Regione Sardegna, Gabriella Massidda. La giornata di sabato è dedicata alle fonti energetiche, con gli interventi dell’assessore regionale all’Ambiente, Giorgio Oppi e dei massimi esponenti nazionali di Assosolare, Wwf, Legambiente, Sardegna co2.zero.

PROGRAMMA:

Venerdì 7

► Teatro Mutua

PIANIFICARE E GOVERNARE
dalle ore 15,00 alle ore 18,00

Focus su:
• Il piano energetico integrato
• Gli investimenti
• Orientare le scelte dei privati

Introduce Mario Tozzi - Geologo - Primo ricercatore CNR

Agostino Stefanelli - Sindaco di Carloforte

Ugo Cappellacci - Presidente Regione Autonoma della Sardegna

Giorgio Oppi - Assessore Difesa Ambiente - Regione Autonoma
della Sardegna

Salvatore Cherchi - Presidente Provincia Carbonia-Iglesias

Antonio D’Alì - Presidente Commissione Ambiente Senato, Pdl

Corrado Clini - Direttore Generale per lo sviluppo sostenibile,
il clima e l'energia - Ministero dell’Ambiente e della Tutela del
Territorio e del Mare

Salvatore Biggio - Assessore Urbanistica e Lavori Pubblici
Comune di Carloforte

Adriano Rivano - Assessore all’Ambiente - Comune di Carloforte

Antonio Granara - Commissario Straordinario Parco Geominerario
Storico e Ambientale della Sardegna

Andrea Prato - Coordinatore progetto “Sardegna C02.zero”

Daniele Pulcini - CIRPS Università La Sapienza di Roma
Coordinatore Unità di Ricerca Aerel - Applicazioni Energetiche
Rinnovabili per gli Enti Locali - Coordinatore Piano Energetico Carloforte

Vincenzo Naso - Direttore del CIRPS - Università La Sapienza
di Roma

Stefano Deliperi - Presidente Associazione Ecologista
“Gruppo d’Intervento Giuridico o.n.l.u.s.” - Cagliari

► dalle ore 19,00 alle ore 24.30
ANIMAZIONE MUSICALE CON LA
PRESENZA DI ARTISTI DI STRADA A
TEMA GREEN

Sabato 8

► Teatro Mutua

SOLE VENTO E ACQUA
dalle ore 10,00 alle ore 13,00
e dalle ore 15,00 alle ore 18,00

LE ENERGIE RINNOVABILI: OGGI E DOMANI

Ore 10,00 - 11,00
L’energia “fatta in casa”: risparmio ed
efficienza energetica

Riduzione dei consumi, taglio degli sprechi e
decentramento energetico: è questa la ricetta del futuro?

Introduce Mario Tozzi - Geologo - Primo ricercatore CNR

Gaetano Benedetto - Direttore delle Politiche ambientali
WWF Italia e Presidente “Officinae Verdi”

Giorgio Oppi - Assessore Difesa Ambiente - Regione Autonoma
della Sardegna

Mauro Spagnolo - Direttore Rinnovabili.it

Battista Boccone - Responsabile Area Tecnica - Comune di Carloforte

Francesco Martelli - Dipartimento di Energetica - Università di
Firenze

Vittorio Cecconi - Professore "Macchine Elettriche" - Università di Palermo

Ore 11,00 - 12,00
La risposta delle fonti rinnovabili tradizionali
esempi ed esperienze sul campo: il sole per produrre calore
(solare termico) o energia elettrica (solare fotovoltaico)

Angelo Raffaele Consoli - Direttore dell'Ufficio Europeo di
Jeremy Rifkin e Presidente del C.E.T.R.I.

Carlo Cascella - Enel Green Power

Ennio Macchi - Direttore Dipartimento di Energia - Politecnico
di Milano

Carlo Maria Bartolini
- Professore Dipartimento di Energetica
Università Politecnica delle Marche

Ore 12,00 - 13,00
Tavola rotonda
A che punto siamo: l’Italia è ancora in tempo
per raggiungere il 20/ 20/ 20?

Si avvicina la data degli obiettivi imposti dall’Ue: alla luce
dei ritardi del nostro Paese, in 8 anni è ancora possibile
centrare l’obiettivo? E come?

Introduce Mario Tozzi - Geologo - Primo ricercatore CNR

Adriano Rivano - Assessore all’Ambiente - Comune di Carloforte

Andrea Prato - Coordinatore progetto “Sardegna C02.zero”

Carlo Cascella - Enel Green Power

Andrea Poggio - Vicedirettore di Legambiente

Gaetano Benedetto - Direttore delle Politiche ambientali WWF Italia
e Presidente “Officinae Verdi”

Angelo Raffaele Consoli - Direttore dell'Ufficio Europeo di
Jeremy Rifkin e Presidente del C.E.T.R.I.

Ore 15,00 - 16,00
Ricerca, innovazione e industria: l’energia
del futuro

le fonti rinnovabili innovative: il nuovo fotovoltaico,
il mini-eolico, il micro-idroelettrico, l’energia dal mare,
il fotovoltaico a concentrazione o industriale

Introduce Mauro Spagnolo - Direttore Rinnovabili.it

Gianni Chianetta - Presidente Assosolare

Jørn Nissen - Sindaco di Samsø

Valerio Rossi Albertini
- Fisico, Primo ricercatore CNR

Daniele Pulcini
- CIRPS Università La Sapienza di Roma
Coordinatore Unità di Ricerca Aerel - Applicazioni Energetiche
Rinnovabili per gli Enti Locali - Coordinatore Piano Energetico Carloforte

Giuseppe Leo Guizzi - Professore ordinario di "Macchine"
Università di Roma Tor Vergata

Stefano Zonca
- Responsabile Area Tecnica - Carloforte Energie
Rinnovabili S.p.A.

Cristiano Leporati - Presidente ed Energy Specialist Finance
Leasing - Progetto Leasing S.r.l.

Pietro Zarbo
- Flex & Trust S.r.l.

Ore 16,00 - 17,00
Tavola rotonda
Verso la “green economy”: cosa oggi è
realmente a portata di mano dell’Italia?

Riflessione e confronto sui casi concreti illustrati in mattinata

Andrea Prato - Coordinatore progetto “Sardegna C02.zero”

Davide Tabarelli
- Presidente Nomisma Energia

Diego Gavagnin - Advisor Gruppo Italia Energia

Michele Tarquinio - Direttore Generale Termofin

Ore 17,00 - 18,00
Tavola rotonda
La società del futuro e le risposte della
politica

Quale mix energetico per l’Italia? Come integrare e
mettere “in rete” le varie fonti rinnovabili?

Introduce Mauro Spagnolo - Direttore Rinnovabili.it

Mario Tozzi - Geologo, Primo ricercatore CNR

Valerio Rossi Albertini - Fisico, Primo ricercatore CNR

Willer Bordon - già Ministro dell’Ambiente - Presidente e A.D. ENALG

►Ore 17,00

Presentazione del Progetto di mobilità ciclistica elettrica
"Carloforte Green Bike" a cura di Daniele Pulcini,
Valentina Gallo e Andrea Poggio.
► dalle ore 19,00 alle ore 24.30
ANIMAZIONE MUSICALE CON LA
PRESENZA DI ARTISTI DI STRADA A
TEMA GREEN

 

Domenica 9

► Teatro Mutua

AMBIENTE E “ECO-NOMIA”
dalle ore 9,30 alle ore 13,00

Il passaggio all’economia verde:
come creare occupazione facendo bene
all’ambiente e al portafogli

L’Italia è in piena crisi economica: prima o poi dovrà saper
sfruttare le possibilità economiche offerte dall’energia verde,
anche e soprattutto nel campo dell’occupazione, cosa che è già
una realtà in altri Paesi (Germania e non solo) dove l’ambiente
è una risorsa economica. Come può fare altrettanto l’Italia?
Con quale marketing territoriale? E con quali vantaggi?

Ore 9,30 - 11,00
La società “no-oil” e il superamento delle
fonti fossili, da ipotesi a realtà

da Fukushima alla fine del petrolio: le rinnovabili sono
già una necessità

Introduce Mauro Spagnolo - Direttore Rinnovabili.it

Ugo Cappellacci - Presidente Regione Autonoma della Sardegna

Andrea Prato - Coordinatore progetto “Sardegna C02.zero”

Jeremy Rifkin - Coordinatore dei lavori, Presidente della
Foundation on Economic Trends (FOET) e Presidente della
Greehouse Crisis Foundation

Davide Tabarelli - Presidente Nomisma Energia

Roberto Ippolito - Giornalista economico e scrittore

Ore 11,00 - 12,00
Le risposte alla “fame” di energia
La foto economica dell’energia, consumi, fabbisogni
e soluzioni possibili

Roberto Ippolito
- Giornalista economico e scrittore

Renato Mannheimer - Presidente ISPO

Gabriella Massidda - Direttore generale Presidenza della Giunta
regionale sarda

Alessandro Amadori - direttore Coesis Research

Ore 12,00 - 13,00
Esempi di riconversione dell’economia
e dell’utilizzo del territorio

Come “far girare il denaro” riconvertendo l’economia in
modo da renderla sostenibile per l’ambiente e sfruttare
risorse e prodotti locali.

Green economy e sostenibilità ambientale: le azioni dell’Assessorato
Regionale a difesa dell’ambiente

Franca Leuzzi - Direttore Generale Assessorato Difesa Ambiente
Regione Autonoma della Sardegna

La rivalutazione dell’area di Porto Torres

Davide Tabarelli - Presidente Nomisma Energia

Marco Versari - Strategic Marketing Manager Novamont

Studi, progetti e casi concreti di riconversione
dell’economia e utilizzo del territorio

Alessandra Zedda - Assessore all’Industria - Regione Autonoma
della Sardegna

Diego Gavagnin - Advisor Gruppo Italia Energia

Giampiero Pinna - Presidente Associazione “Pozzo Sella o.n.l.u.s. ”

Francesco Biggio - Presidente Associazione S.P.I.E.Me. “San Pietro
Isola Ecologica del Mediterraneo” - Comune di Carloforte

Alessio Satta - Direttore Generale Agenzia Conservatoria delle
Coste della Sardegna - Regione Autonoma della Sardegna

Rocco Celentano - Presidente Consiglio Provinciale di Nuoro

Alessandro Vandelli - Banco di Sardegna

Fabio Sangirardi - Monte dei Paschi di Siena

Fulvio Mamone Capria - Presidente Nazionale “LIPU o.n.l.u.s”

Paolo Sebastianutti - LS - Lexjus Sinacta

Luciano Brandoni
- Brandoni S.p.A.

 Tutte le informazioni e il programma sul sito  http:// www.carlofortegreen.it 

Video Gallery