"Capitani coraggiosi": la stagione di teatro per ragazzi di Cadadie Teatro alla Vetreria di Pirri dall'8 gennaio 2012

Domenica, 1 Gennaio, 2012

Immagine 

Al via  a Pirri, Cagliari, negli spazi della Vetreria, Capitani Coraggiosi 2012, la stagione di Teatro per ragazzi di Cadaie Teatro 

Prende il via domenica 8 gennaio 2012 la stagione di Teatro dedicata ai ragazzi promossa e organizzata dal cada die teatro.In cartellone fino al mese di aprile spettacoli, libri, animazioni, giochi all’aperto e merende per i bambini.Tutte le domeniche i piccoli spettatori potranno vivere gli spazi della Vetreria di Pirri per incontrarsi e condividere esperienze dal pomeriggio fino a sera, grazie ad una interessante collaborazione tra il cada die teatro, la Biblioteca Comunale di Pirri e la Cooperativa il Frontespizio, c.e.m.e.a centro di esercitazione ai metodi dell’educazione attiva, la cooperativa sociale La Carovana, il bravissimo giocoliere Simone Orrù con le sue originali gag acrobatiche e tanto altro ancora.

La rassegna ospiterà a partire dal primo pomeriggio laboratori e spazio ludico, una merenda golosa e infine lo spettacolo.

Novità di questa edizione l’iniziativa Colora il tuo spettacolo, grazie alla quale i bimbi potranno realizzare dei disegni che verranno esposti durante tutta la manifestazione; per i più fantasiosi verranno messi in palio alcuni biglietti omaggio e il più originale potrebbe diventare il manifesto della prossima edizione.

Durante tutta la stagione sarà inoltre possibile usufruire del servizio di prestito bibliotecario.

 Per il primo appuntamento della stagione, domenica 8 gennaio, l’inizio è fissato alle 11.00, con la Parata bestialeuna sfilata di musica, racconti e asini che animeranno le vie di Pirri in compagnia del cada die teatro e della cooperativa L’alchimia.

E' arrivata una strana banda, sono asini e uomini, camminano per le vie, suonano, cantano e ragliano. La banda bestiale va a passo lento, a passo d'asino, per non lasciare indietro nessuno, per osservare gli angoli più antichi della città. Gli asini sono mansueti, morbidi e si lasciano accarezzare, hanno orecchie attente fatte per ascoltare parole e segreti. Sono venuti a raccontare storie d'asini e di uomini, sono venuti a raccontare la loro storia.

Il 15 gennaio, la compagnia Scarlattine Teatro di Lecco presenta 24583 piccole inquietanti meraviglie.

Uno spettacolo tout-public, che si snoda tra atmosfere dark e l’onirico più tenero e rarefatto che accoglie e restituisce in forma nuova i racconti e le visioni di Tim Burton, Roald Dahl e Cesare Viviani.

Domenica 22 gennaio, Il cada die teatro presenterà Lucio l’asino show, incredibile spettacolo di trasmutazione liberamente tratto da Pinocchio” di Collodi. “ Signori e signore, vi prego, davanti al mio amico non nominate Pinocchio! Quel burattino infatti aveva parenti importanti, a forza di incantesimi, magie e fate turchine, é diventato bambino. Il mio amico invece, non ce l’ha fatta, è rimasto mezzo ciuco; da ragazzo lo chiamavano Lucio, e noi continuiamo a chiamarlo ancora così: Lucio l’Asino.”

Domenica 29 gennaio, Giancarlo Biffi, il papà del gufo più famoso d’Italia porterà in scena Rosmarino ma tu mi vuoi? nuova avventura di Gufo Rosmarino, una tenera storia d’amore e gelosia fraterna per piccoli lettori, narrata per immagini dalle belle tavole autunnali di Valeria Valenza.

Domenica 5 febbraio, Pierpaolo Piludu presenterà Le magiche pietre e altre storie, nuova raccolta di racconti dedicati ai ragazzi. 

Oltre all’autore, parteciperanno alla serata Gianluigi Piludu, autore delle illustrazioni del libro, Pinuccio Sciola che suonerà una delle sue magiche pietre sonore, lo studioso Bachisio Bandinu, il musicista Arrogalla Bentesoi e Mauro Mou che ha curato la regia dello spettacolo “Le magiche pietre”.

Pierpaolo Piludu per anni ha ascoltato un gran numero di storie dai vecchi narratori della Sardegna, ha studiato il loro modo di raccontare e ha cercato di “rubare” la loro arte antica.

Durante la serata l’autore racconterà la storia de “Sa tziligherta”: una lucertolina, a cavallo de unu puddighinu, in groppa a un galletto, parte da un paesino del Montiferru alla ricerca del figlio del re che si è perdutamente innamorato di lei...

Domenica 12 febbraio, I giovani allievi del corso il gioco del teatro, della scuola d'Arti Sceniche “La Vetreria”, diretti da Silvestro Ziccardi presenteranno Volevano regalarci la luna… ma nessuno l'ha fatto! La storia di un gruppo di ragazzi che vivono separati dal resto del mondo considerato invivibile. Hanno ormai undici o dodici anni hanno ottimi insegnanti, ristorante eccellente, i vestiti migliori e soprattutto i giochi per computer più all’avanguardia. Si studia la loro intelligenza, le reazioni all’uso prolungato di giochi sofisticati; si vuole fare di loro la futura classe dirigente o forse la futura umanità. Ma non tutti sono felici.

Domenica 19 febbraio, si inizia alle 16.00 con una passeggiata nel parco con gli asinelli della cooperativa alchimia, a seguire lo stesso cada die teatro in collaborazione con l’alchimia presenterà Più veloce di un raglio, storia di un gessaio che aveva parecchi asini, brutti, magri e tutti storti. Ma tra tutti questi asini brutti magri e storti ne aveva uno.... che era il più brutto di tutti, era brutto, ma brutto, così brutto che viene male dirlo perchè era pur sempre una creatura. Era proprio orribile. Era magro magro, brutto, storto, sporco, spelacchiato con la coda scorticata, le gambe rovinate da sembrare in piedi per miracolo.

 Il 26 febbraio il cada die teatro ritorna con Chisciotte Fenicottero - vincitore del Premio Rosa d’oro 2009 al Festival del teatro per i ragazzi di Padova per lo spettacolo più votato dai bambini.

Avanzano, pedalando su strane macchine a tre ruote su cui sono montati dei forni fumanti, due figuri in divisa scura: sono i Militi del Fuoco, Capitano Beatty e Milite Montag.

I due sono sulle tracce di un pazzo pericoloso, cui i libri hanno fatto perdere la testa: qualcuno l’ha visto?

Il ribelle Chisciotte - Fenicottero, sempre accompagnato dal fedele Sancho, non può passare inosservato: ha due gambe lunghissime, un’aria stralunata.

Forse Chisciotte ha letto troppi libri, ma sembra molto lucido e assennato quando c’è da combattere la prepotenza e l’ignoranza di Re Toto e dei suoi Militi del Fuoco!

Domenica 4 marzo, il Cada die teatro in collaborazione con lo Studium Canticum presentano in prima assoluta I capelli del diavolo - fiaba musical-teatrale di Roberto Piumini, tratta da I tre capelli dell'orco dei fratelli Grimm, con le musiche originali di Andrea Basevi.

Protagonisti della messa in scena saranno gli allievi del progetto dell'Associazione Studium Canticum diretto da Stefania Pineider 'Scuole in Coro' un cantiere corale dove i bambini giocando riscoprono il proprio strumento-voce. Curerà la messa in scena dello spettacolo Mauro Mou attore e regista del cada die teatro.

La stagione terminerà domenica 11 marzo con I Musicanti di Brema, nuova fiaba musicale del compositore Angelo Sormani frutto di una collaborazione tra il cada die teatro e la Banda Comunale G.Verdi di Sinnai

Protagonisti della storia sono un asino, un cane, un gatto e un gallo che per sfuggire ad un triste destino, decidono di andare nella città di Brema a suonare nella banda comunale.

                  Le Date

DOMENICA 8 GENNAIO

ore 11:00 PARATA BESTIALE! - Cada Die Teatro & Alchimia

DOMENICA 15 GENNAIO

ore 16:00 animazioni e giochi all’aperto - a cura di Simone Orrù

ore 17:00 merenda

ore 17:30 24583 PICCOLE INQUIETANTI MERAVIGLIE - Scarlattine Teatro

DOMENICA 22 GENNAIO

ore 16:00 animazioni e giochi all’aperto

ore 17:00 merenda

ore 17:30 LUCIO L'ASINO SHOW - Cada Die Teatro

DOMENICA 29 GENNAIO

ore 16:00 merenda

ore 16:30 ROSMARINO, MA TU MI VUOI? - Cada Die Teatro

ore 17:30 laboratorio a cura di cemea

DOMENICA 5 FEBBRAIO

ore 16:00 visita guidata al museo Aquilegia

ore 17:00 merenda

ore 17:30 LE MAGICHE PIETRE E ALTRE STORIE - Cada Die Teatro

DOMENICA 12 FEBBRAIO

ore 16:00 laboratorio Viaggiocando a cura di Carovana

ore 17:00 merenda

ore 17:30 VOLEVANO REGALARCI LA LUNA...MA NESSUNO L'HA FATTO!

Scuola di arti sceniche La Vetreria - corso Il gioco del teatro

DOMENICA 19 FEBBRAIO

ore 16:00 passeggiata con gli asini - a cura di Alchimia

ore 17:00 merenda

ore 17:30 PIU' VELOCE DI UN RAGLIO - Cada Die Teatro & Alchimia

DOMENICA 26 FEBBRAIO

ore 16:00 animazioni e giochi all’aperto

ore 17:00 merenda

ore 17:30 CHISCIOTTE FENICOTTERO - Cada Die Teatro

DOMENICA 4 MARZO

ore 16:00 merenda

ore 16:30 I CAPELLI DEL DIAVOLO - Cada Die Teatro & Studium

Canticum

ore 17:30 laboratorio a cura di Studium Canticum

DOMENICA 11 MARZO

ore 16:00 visita guidata al museo Aquilegia

ore 17:00 merenda

ore 17:30 I MUSICANTI DI BREMA - Cada Die Teatro & Banda Comunale Giuseppe Verdi di Sinnai

Parata bestiale!

Cada Die Teatro & Alchimia

Una parata di musica, racconti e asini animerà le vie di Pirri e si concluderà al parco giardino della Vetreria.

di Mauro Mou e Silvestro Ziccardi / con Francesco Dessì, Mauro Mou, Simone Orrù, Gianni Piludu, Pierpaolo Piludu, Luigi Secchi, Paola Secchi, Piero Serusi, Roberto Vanali, Silvestro Ziccardi e con la partecipazione straordinaria degli asini Santolina e Balthazar / direzione tecnica Giovanni Schirru / regia di Silvestro Ziccardi

E' arrivata una strana banda, sono asini e uomini, camminano per le vie, suonano, cantano e ragliano.

La banda bestiale va a passo lento, a passo d'asino, per non lasciare indietro nessuno. Gli asini sono

mansueti, morbidi e si lasciano accarezzare, hanno orecchie attente fatte per ascoltare parole e segreti.

Sono venuti a raccontare storie d'asini e di uomini, sono venuti a raccontare la loro storia.

 

24583 piccole inquietanti meraviglie

Scarlattine Teatro (Lecco)

di e con Giulietta Debernardi, Anna Fascendini, Marco Mazza / regia di Anna Fascendini / musiche originali Adalberto Ferrari, Andrea Ferrari/ consulenza coreograca Marta Bevilacqua di Arearea, Janet Smith di Scottish Dance theatre / disegno luci Andrea Violato / scenograe Francesco Panzeri / film d’animazione Stefania Gallo, Marco Martis / costumi Agnese Bocchi, Lorella Bellelli / video Alberto Momo / da un’idea di Michele Losi

Pasquale è un bambino. Come tanti. A suo modo inquietante, come tutti possono apparire agli occhi altrui se ritenuti strani o semplicemente diversi. Pasquale nasce, cresce. Conosce mamma e papà, amici e meno amici, tutti nel mondo e col proprio mondo. La filastrocca, la poesia e la rima infantile sono la voce delle loro storie. Lo spettacolo nasce da un immaginario composito e di grande intensità, che accoglie e restituisce in forma nuova racconti e visioni di Tim Burton, Roald Dahl, Cesare Viviani.

La vocazione infantile, forte e tuttavia speciale sin dalle fonti di ispirazione, fa di 24583 uno spettacolo tout-public, che si snoda tra atmosfere dark e l’onirico più tenero e rarefatto.

Lucio l’asino show

Cada Die Teatro

incredibile spettacolo di trasmutazione

liberamente tratto da “Pinocchio” di Collodi.

di Mauro Mou e Silvestro Ziccardi / con Mauro Mou, Silvestro Ziccardi e Giampietro Guttuso / musiche suonate da Francesco Dessì, Antonello Murgia, Alessandro Pintus, Luigi Secchi, Roberto Vanali /

scene e costumi di Mario Madeddu, Marilena Pittiu, Santina Carta, Marcella Ki / luci e suono di Giampietro Guttuso / disegno luci e direzione tecnica di Giovanni Schirru / collaborazione drammaturgica e aiuto alla regia di Alessandro Lay / regia di Mauro Mou

Signori e signore, vi prego, davanti al mio amico non nominate Pinocchio! Quel burattino infatti aveva parenti importanti, a forza di incantesimi, magie e fate turchine, è diventato bambino. Il mio amico invece, non

ce l’ha fatta, è rimasto mezzo ciuco; da ragazzo lo chiamavano Lucio, e noi continuiamo a chiamarlo ancora così: Lucio l’asino. Lucio l'asino, in bilico tra la sua natura asinina e quella umana, confuso dal luccichio del paese dei balocchi e dalle parole suadenti di un omino tenero come il burro; spiazzato come la maggior parte di noi dall'illusione di poter fare tutto e avere tutto. Ma la vita è altra cosa...e scoprirlo può essere molto bello.

 

Rosmarino, ma tu mi vuoi?

Cada Die Teatro

Una tenera storia d’amore e gelosia fraterna per piccoli lettori

di e con Giancarlo Bi / luci e suoni di Emiliano Biffi / immagini di Valeria Valenza / edizioni Segnavia

Cosa succede nella famiglia di Gufo Rosmarino, se da un uovo di cioccolato salta fuori un cagnolino? Brillo, occhioni neri e splendenti, sembra piacere a tutti ma non a Rosmarino. Da dove viene? E chi è la sua

mamma? "Mamma gufo non puù essere... Lei è la nostra!". Che rabbia, meglio scappare piuttosto che stare nel nido assieme a quel rubamamma...

Rosmarino ha la saggezza spavalda dei piccoli nel mondo dei grandi, vede le cose con gli occhi della semplicitˆ e per questo riesce a trovare la soluzione giusta ad ogni problema.

 

Le magiche pietre e altre storie

Cada Die Teatro

Serata di presentazione del libro di Pierpaolo Piludu; ed. Condaghes

con Pierpaolo Piludu, Bachisio Bandinu (studioso e saggista), Pinuccio Sciola e le sue magiche pietre sonore, Frantziscu Medda (Arrogalla) e le sue sonorità pop-ambientali, Mauro Mou (regista dello spettacolo), Gianluigi Piludu (illustratore del libro)

Pierpaolo Piludu per anni ha ascoltato un gran numero di storie dai vecchi narratori della Sardegna, ha studiato il loro modo di raccontare e ha cercato di “rubare” la loro arte antica. Per l'occasione racconterà la

storia de “Sa tziligherta”, storia di una lucertolina che a cavallo “de unu puddighinu”, in groppa a un galletto, parte da un paesino del Montiferru alla ricerca del figlio del re che si è perdutamente innamorato di lei...

 

Volevano regalarci la luna...ma nessuno l’ha fatto!

Scuola di arti sceniche La Vetreria

di Silvestro Ziccardi / luci e immagini di Giovanni Schirru / suono di Mauro Mou in scena gli alunni del corso “Il gioco del teatro” condotto da Silvestro Ziccardi

A tutti e soprattutto ai bambini è data la possibilità di giocare con il teatro. E' da qualche anno che inseriamo nella stagione Capitani Coraggiosi degli spettacoli costruiti con i giovani allievi della nostra scuola.

Lo spettacolo racconta di un gruppo di ragazzi, vivono tenuti separati dal resto del mondo che si dice essere invivibile. Si studia la loro intelligenza, le reazioni all’uso prolungato di giochi sofisticati; si vuole fare di loro la futura classe dirigente o forse la futura umanità. Ma non tutti sono felici.

 

Più veloce di un raglio

Cada Die Teatro & Alchimia

liberamente ispirato al racconto “L'asino del gessaio” di Luigi Capuana

di e con Silvestro Ziccardi e la partecipazione di Luigi Secchi, Roberto Vanali, Piero Serusi / direzione tecnica di Giovanni Schirru / cura della messa in scena di Mauro Mou

C'era una volta un gessaio che aveva parecchi asini, brutti, magri e tutti storti. A lui non servivano belli perchè li caricava di sacchi di gesso che portava a questo e a quello. Tra tutti questi asini brutti magri e storti ne aveva uno.... che era il più brutto; era brutto, ma brutto, cos“ brutto che viene male dirlo perchè era pur sempre una creatura. Un giorno il Re dovette spedire una lettera al Re suo vicino, con cui non andava per

niente d'accordo, e voleva la risposta immediatamente. I consiglieri cercarono di fargli capire che non esisteva un cavallo capace di percorrere una distanza cos“ lunga in cos“ breve tempo... Si presentò soltanto

il gessaio a cavalcioni di uno dei suoi asini, proprio quello magro, brutto, storto, sporco, spelacchiato con la coda scorticata, le gambe rovinate da sembrare in piedi per miracolo...

 

Chisciotte Fenicottero

Cada Die Teatro

Immagine

 

con Alessandro Mascia, Mauro Mou, Silvestro Ziccardi e Giorgio Del Rio / ideazione di Bruno Tognolini, Mauro Mou, Silvestro Ziccardi / testo di Bruno Tognolini / scenograe di Mario Madeddu e Marilena Pittiu / costumi di

Marcella Ki / direzione tecnica di Giovanni Schirru / suono di Giampietro Guttuso / collaborazione alla regia di Alessandro Lay / regia di Pierpaolo Piludu

Premio Rosa d'Oro 2009 al Festival del teatro per i ragazzi di Padova per lo spettacolo più votato dai bambini

Avanzano, pedalando su strane macchine a tre ruote su cui sono montati dei forni fumanti, due figuri in divisa scura: sono i Militi del Fuoco, Capitano Beatty e Milite Montag. I due sono sulle tracce di un

pazzo pericoloso, cui i libri hanno fatto perdere la testa: qualcuno l’ha visto? Il ribelle Chisciotte - Fenicottero, sempre accompagnato dal fedele Sancho, non può passare inosservato: ha due gambe lunghissime,

un’aria stralunata. Forse Chisciotte ha letto troppi libri, ma sembra molto lucido e assennato quando c’è da combattere la prepotenza e l’ignoranza di Re Toto e dei suoi Militi del Fuoco!

 

I capelli del diavolo

Cada Die Teatro & Studium Canticum

fiaba musical teatrale

di Roberto Piumini e le musiche di Andrea Basevi / con i ragazzi del coro di voci bianche 'Scuole in Coro' diretto da Stefania Pineider / disegno luci di Giovanni Schirru /cura della messa in scena di Mauro Mou

Un re prepotente e disonesto viene a sapere, da tre streghe, che un certo Cardello sposerà sua figlia e prenderà il suo posto. Preoccupato, escogita uno stratagemma: acconsentirà alle nozze a patto che il giovane riesca a portargli i tre capelli d’oro del diavolo. Liberamente tratto dalla omonima favola dei fratelli Grimm, “I capelli del diavolo” di Roberto Piumini, con le musiche originali di Andrea Basevi, compositore che ha dedicato molte sue opere alla vocalità infantile, racconta le avventure di Cardello attraverso allegre e divertenti canzoni, che accompagneranno il pubblico nel magico mondo della fiaba. Protagonisti della messa in scena saranno i ragazzi del coro di voci bianche 'Scuole in Coro' dell'Associazione Studium Canticum, un cantiere corale dove i bambini giocando riscoprono il proprio strumento-voce.

I musicanti di Brema

Cada Die Teatro & Banda Comunale Giuseppe Verdi di Sinnai

musiche originali e testo Angelo Sormani / direttore Maestro Lorenzo Pusceddu / narratore Silvestro Ziccardi / luci Giovanni Schirru / cura della messa in scena Mauro Mou

Prosegue la collaborazione tra il Cada Die Teatro e la Banda Comunale Giuseppe Verdi di Sinnai, composta da circa quaranta elementi, una delle più interessanti bande sinfoniche italiane. E' la storia di un asino,

un cane, un gatto e un gallo che per sfuggire ad un triste destino, decidono di andare nella cittˆ di Brema a suonare nella banda comunale. Durante la strada cambieranno i progetti, ma non la voglia di stare

insieme, suonare e fare festa.

 

Spettacoli per le scuole

ore 10:00 – ingresso 4 euro

16 gennaio - 24583 piccole inquietanti meraviglie - Scarlattine Teatro

20 febbraio - Più veloce di un raglio - Cada Die Teatro & Alchimia

27.28.29 febbraio – Chisciotte Fenicottero - Cada Die Teatro

16.17.18.19. 20 aprile – Lucio l’asino show - Cada Die Teatro & Alchimia

 

Altre iniziative

 

Colora il tuo spettacolo

Capitani Coraggiosi quest'anno sarà più colorato.

Le bambine e i bambini potranno fare uno, dieci, cento disegni. Durante la rassegna li esporremo e per quelli più fantasiosi verranno messi in palio biglietti e alcuni potranno diventare il manifesto della prossima stagione

 

Merenda

Mamme e papà coraggiosi la domenica portiamo una torta a teatro e facciamo merenda insieme scambiandoci le fette. Libri a Teatro prestiti a cura della biblioteca comunale di Pirri Cooperativa Il Frontespizio

 

Libri a teatro a cura della biblioteca comunale di Pirri – cooperativa Il Frontespizio

 

:::::::::::::

 

Ingresso spettacolo: 6 euro | abbonamento 40 euro

info e prenotazioni (10:00 -13:00) 328.2553721

La biglietteria apre la domenica alle 16:00

Le prenotazioni scadono 15 minuti prima dell'inizio dello spettacolo

Cada Die Teatro

Teatro La Vetreria, via Italia 63, Pirri - Cagliari

cdt@cadadieteatro.it - www.cadadieteatro.it

 grazie al contributo di: REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato della p.i., beni culturali, informazione, spettacolo e sport - PROVINCIA DI CAGLIARI – COMUNE DI CAGLIARI - MUNICIPALITA' DI PIRRI – BES best events Sardinia – Banca di Credito Sardo

e in collaborazione con: Cooperativa il Frontespizio, Cemea, Carovana, Parco Geominerario, Museo Aquilegia, Il miele di Cristina, Pasticceria Mariuccia, Antico forno, Esselle Strumenti musicali, Celichia & gusto, Frizzy Viaggi

 Cada Die Teatro e tra gli associati Co.S.A.S. Sardegna

 

Video Gallery