A Cagliari, Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele opere di Stefano Puddu Crespellani

Mercoledì, 4 Maggio, 2011

Immagine

Ritrovarsi a pezzi - un consuntivo preliminare.                                             Opere di Stefano Puddu Crespellani                                                          Cagliari, Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele

Inaugurazione giovedì 5 maggio 2011

 Dal 5 maggio al 5 giugno  2011

Si inaugura giovedì 5 maggio alle ore 18 nelle sale del Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele, la mostra Ritrovarsi a pezzi – un consuntivo preliminare. Opere di Stefano Puddu Crespellani. Tecniche miste - 1977/2011. L’esposizione promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari con la collaborazione del Consorzio Camù, è visitabile sino a domenica  5 giugno.

Stefano Puddu Crespellani, cagliaritano residente in Catalogna da oltre vent'anni, raccoglie in questa mostra un'ingente selezione di materiali sparsi, alcuni dei quali mai esposti in Sardegna, realizzati in un percorso più che trentennale caratterizzato dall'intermittenza creativa, dalla molteplicità degli interessi e dalla passione per l'eterogeneità del mondo, che si è tradotta in una sempre più frequente commistione di parola e immagine, dove pensiero scritto e stimolo visivo tendono a specchiarsi e riflettersi uno sull'altro.Tra le tecniche miste domina il collage, lavoro di forbice ed occhio, esempio di un dialogo ricco con materiali poveri, occasione per mettere in gioco le capacità ricombinatorie della mente. Sezione centrale della mostra sono una serie di lavori sul tema del caos — che risale alle collaborazioni con la storica rivista Thèlema—, dove quasi tutti i temi sviluppati posteriormente sono racchiusi come in un magma incandescente. Non manca una selezione di lavori di design e comunicazione, a testimonianza dell'attività professionale dell'autore nel terreno della grafica. Il percorso si conclude con una selezione di lavori recenti, posteriori all'ultima personale che Puddu Crespellani ha presentato all'Exmà di Cagliari, nell'estate del 2007; dove, con maggiore consapevolezza, la presenza della parola e del dialogo poetico diventano la cifra di una ricerca ancora in piena gestazione.

 Per informazioni è possibile contattare il Castello San Michele ai numeri  070 500656.