Al Teatro Lirico di Cagliari " Carmen" di Bizet, da venerdi 9 dicembre, chiude la Stagione lirica e di balletto 2011

Mercoledì, 30 Novembre, 2011

Immagine“Carmen”, sanguigno e popolarissimo melodramma di Georges Bizet, chiude la Stagione lirica e di balletto 2011 del Teatro Lirico di Cagliari

 

Venerdì 9 dicembre alle 20.30 (turno A) va in scena, a conclusione della Stagione lirica e di balletto 2011 del Teatro Lirico di Cagliari, l’opéra-comique in quattro atti Carmen di Georges Bizet (Parigi, 1838 - Bougival, Parigi, 1875), su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy, tratto dalla novella omonima di Prosper Mérimée, in una nuova produzione del Teatro Lirico di Cagliari.

L’opera, rappresentata in lingua francese con gli originali dialoghi parlati e con i sopratitoli in italiano, si avvale, di cantanti/attori di straordinario spessore: Andrea Carè (9, 11, 16, 18)/Michael Spadaccini (13, 15, 17) (Don José), Pierre Doyen (9, 11, 16, 18)/Guido Loconsolo (13, 15, 17) (Escamillo), Mattia Olivieri (Il Dancairo), Domenico Menini (Il Remendado), Mattia Campetti (Morales), Masashi Mori (Zuniga), Hadar Halevy (9, 11, 16, 18)/Nora Sourouzian (13, 15, 17) (Carmen), Cristina Radu (9, 11, 16, 18)/Erika Grimaldi (13, 15, 17) (Micaela), Gemma Gabriella Stimola (Frasquita), Giuseppina Bridelli (Mercedes), Alessandro Senes (Uno zingaro), Paola Colaceci (Una venditrice d’arance), Sergio Paladino (Lillas Pastia).

Un gradito ritorno, per il pubblico cagliaritano, del capolavoro musicale francese che, in una nuova produzione del Teatro Lirico di Cagliari, si avvale della regia di Marina Bianchi, preziosa collaboratrice, tra gli altri, di Giorgio Strehler, Eimuntas Nekrosius e Liliana Cavani, delle scene di Sabrina Cuccu e dei costumi di Beniamino Fadda, rispettivamente direttore degli allestimenti scenici e caporeparto sartoria del Teatro Lirico di Cagliari. Il disegno luci è firmato da Giuseppe Di Iorio, mentre i movimenti coreografici da Tiziana Colombo.

L’Orchestra, il Coro del Teatro Lirico ed il Coro di voci bianche del Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari sono guidati da Julia Jones, direttore d’orchestra inglese, ospite regolare dei più prestigiosi teatri d’opera che si esibisce per la prima volta al Teatro Lirico di Cagliari. Il maestro del coro è Fulvio Fogliazza. Il maestro del coro di voci bianche è Enrico Di Maira.

In Carmen, rappresentata per la prima volta a Parigi al Théâtre de l’Opéra-Comique il 3 marzo 1875, Bizet ha unito diverse tradizioni, diverse convenzioni, diversi mondi. La Spagna creata da Bizet è prima ancora che un luogo geografico, il luogo della psicologia umana, il luogo della passionalità e dell’istinto: amore e odio, libertà e legami, maschio e femmina. Ed è in questi dualismi che va ricercata l’universalità dell’opera di Bizet e dei due caratteri di Don José e Carmen. I personaggi dell’opera sono lontani dall’originale letterario di Mérimée e rappresentano dei veri e propri personaggi simbolo: una gitana libera, Carmen, e un angelo casalingo, Micaela, come due poli dell’anima di Don José. Quest’ultimo è alla ricerca della libertà che finirà per trovare solo nel compiere un gesto estremo come quello dell’uccisione di un altro essere vivente.

La comprensione del libretto è, in Carmen, più che mai importante e, per facilitare ciò, come ormai tradizione al Teatro Lirico di Cagliari, i sopratitoli scorrerranno sull’arco scenico del boccascena.

Carmen, la cui ultima rappresentazione al Teatro Lirico di Cagliari risale al 2005, viene replicata: domenica 11 dicembre alle 17 (turno D), martedì 13 dicembre alle 20.30 (turno B), giovedì 15 dicembre alle 20.30 (turno F), venerdì 16 dicembre alle 20.30 (turno C), sabato 17 dicembre alle 19 (fuori abbonamento), domenica 18 dicembre alle 17 (turno G).

La Stagione lirica e di balletto 2011 si avvale della collaborazione di: Fondazione Banco di Sardegna, Trasporti Italia Villano, Ottica 4 Eyes, Capitta & Partners, UniDac.

Prezzi biglietti: platea da € 70,00 a € 45,00 (settore giallo), da € 55,00 a € 35,00 (settore rosso), da € 40,00 a € 25,00 (settore blu); I loggia da € 50,00 a € 30,00 (settore giallo), da € 40,00 a € 25,00 (settore rosso), da € 35,00 a € 20,00 (settore blu); II loggia da € 30,00 a € 20,00 (settore giallo), da € 20,00 a € 15,00 (settore rosso), da € 15,00 a € 10,00 (settore blu).

La Biglietteria del Teatro Lirico è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 10 alle 13 e nell’ora precedente lo spettacolo. Rimane chiusa i giorni festivi.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 10 alle 13 e nell’ora precedente lo spettacolo, telefono +39 0704082230 - +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it; www.teatroliricodicagliari.it; prevendita www.greenticket.it. Box Office, viale Regina Margherita 43, 09124 Cagliari, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13, dalle 17 alle 20 e il sabato dalle 10 alle 13, telefono +39 070657428.

 

in copertina: manifesto per Carmen, Teatro Lirico di Cagliari, Stagione lirica e di balletto 2011
foto Nick Arjolas

E per chi vuole avvicinarsi ad una maggiore conoscenza critica la presentazione dell'Opera  di Bizet  Franco Masala, il 2 dicembre, presenta “Carmen” , al Teatro Lirico di Cagliari

Venerdì 2 dicembre, alle 17, nel foyer di platea del Teatro Lirico di Cagliari, lo storico dell’arte Franco Masala presenta l’opera Carmen di Georges Bizet, in un incontro con il pubblico intitolato: Carmen, la sorcière. Il celeberrimo melodramma va in scena, venerdì 9 dicembre alle 20.30 (turno A), per la Stagione lirica e di balletto 2011 del Teatro Lirico di Cagliari.

L'ingresso alla presentazione è libero.

Franco Masala - Dopo gli studi classici, si laurea in Architettura all’Università degli Studi di Firenze, con una tesi su un centro musicale e, contemporaneamente, frequenta i corsi di Drammaturgia e messinscena di Luciano Alberti al Conservatorio di Musica “Luigi Cherubini”. Si perfeziona poi in Storia dell’arte nell’Ateneo cagliaritano. Già professore a contratto nell’Università di Cagliari (facoltà di Architettura, di Lingue e letterature straniere e SSIS), si occupa di storia dell’architettura, con particolare riferimento all’Ottocento ed al Novecento. Oltre ai saggi nei volumi della collana “Cagliari Quartieri storici” (Castello, Marina, Stampace, Villanova), pubblicati tra il 1985 ed il 1995, tra i suoi lavori più importanti si ricordano: “Architettura dall’Unità d’Italia alla fine del ‘900” (Ilisso, 2001) e “Architetture di carta Progetti per Cagliari (1800-1945)” (AM&D, 2002). Ha partecipato con conferenze specifiche ai cicli: “Musica per l’Europa: la Francia, Grandeur e sobrietà della musica francese” (Cagliari, 2007); “Musica per l’Europa: l’Italia nella prima metà del ‘900” (Cagliari, 2005); “Problematiche culturali legate alla musica in una prospettiva multidisciplinare” (Cagliari, 1997); “Amore… lieto disonore. Belle e perverse: da Paolina Borghese a Salome” (Cagliari, 1999).

Carmen viene replicata: domenica 11 dicembre alle 17 (turno D), martedì 13 dicembre alle 20.30 (turno B), giovedì 15 dicembre alle 20.30 (turno F), venerdì 16 dicembre alle 20.30 (turno C), sabato 17 dicembre alle 19 (fuori abbonamento), domenica 18 dicembre alle 17 (turno G).

La Stagione lirica e di balletto 2011 si avvale della collaborazione di: Fondazione Banco di Sardegna, Trasporti Italia Villano, Ottica 4 Eyes, Capitta & Partners, UniDac.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda, 09128 Cagliari, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 10 alle 13 e nell’ora precedente lo spettacolo, telefono +39 0704082230 - +39 0704082249, fax +39 0704082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it; www.teatroliricodicagliari.it; prevendita www.greenticket.it. Box Office, viale Regina Margherita 43, 09124 Cagliari, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13, dalle 17 alle 20 e il sabato dalle 10 alle 13, telefono +39 070657428.