Ai Confini tra Sardegna e Jazz è alla trentesima ediizione! A San'Anna Arresi ( 1-6 settembre 2015)

Venerdì, 14 Agosto, 2015

A Sant'Anna Arresi  si  avvicina la trentesima edizione  del Festival " Ai confini tra Sardegna e Jazz"

A circa 15 giorni dal via   fervono i lavori di allestimento dell’anfiteatro di Piazza del Nuraghe per la XXX Edizione di Ai Confini tra Sardegna e Jazz, l’Associazione Culturale Punta Giara è lieta di annunciare che a partire  dal 10 agosto  è  già  possibile acquistare in prevendita i biglietti dei concerti in cartellone.

Dall’1 al 6 settembre a Sant’Anna Arresi, nella consueta e affascinante cornice di Piazza del Nuraghe, si esibiranno prestigiosi musicisti ed ensemble provenienti da tutto il mondo. Da sempre Punta Giara ha messo in pratica una politica di prezzi popolari per la musica dal vivo offrendo, al costo di un biglietto singolo, un minimo di due concerti e performance per serata.

Il costo del biglietto singolo è di euro 15 (ridotto 12*, ridottissimo 5**), l’abbonamento a tutte le serate della manifestazione euro 75 (ridotto 65*). Con l'acquisto di un abbonamento intero o ridotto, in omaggio i cd live in Sant'Anna Arresi di Possible Universe di Butch Morris o Filu' e' Ferru di Evan Parker, o ancora a scelta il libro Suonare le Launeddas di Carlo Mariani, una pubblicazione del metodo per launeddas dell'Associazione Culturale Punta Giara.

Biglietti e abbonamenti si possono acquistare in prevendita attraverso il circuito Bookshow: online all'indirizzo www.bookingshow.it, oppure  su prenotazione (senza diritti di prevendita) inviando una mail con i vostri dati all’indirizzo comunicazione@santannarresijazz.it , il ritiro avverrà direttamente in loco con una busta a voi intestata.

 Per informazioni, la segreteria di Ai Confini Tra Sardegna e Jazz risponde al numero telefonico 0781966102 e all'indirizzo di posta elettronica comunicazione@santannarresijazz.it.
Aggiornamenti e altre notizie utili sul sito www.santannarresijazz.it.
 
Prezzi dei Biglietti:
*RIDOTTO - € 12 - anziani con età superiore ai 65 anni, dietro presentazione del documento di identità, accompagnatori portatori di handicap
 
**RIDOTTISSIMO -€ 5 - studenti e giovani fino al 18° anno di età, dietro presentazione del documento di identità. Studenti dei conservatori, scuole pubbliche e private di musica, dietro presentazione di tessera scolastica.
  
GRATUITO - portatori di handicap, dietro presentazione del documento di invalidità

Il Programma:

"When you are the interpreter, you must have ideas. Use all of (y)our talent, all of (y)our skill, intuition, knowledge, intellect, fantasy."                                                           

Conduction: Bentornato Butch!

Relazione Artistica

Ai confini tra Sardegna e Jazz ha compiuto, con l’edizione di quest’anno, trent’anni di attività ininterrotta, un traguardo non da poco nell’ambito dei festival estivi. Numerosi sono stati i traguardi raggiunti dall’associazione culturale “Punta Giara”, promotrice del festival: l’abbattimento proprio dei confini geografici del movimento Jazz è sicuramente uno dei meriti dell’associazione Arresina che è riuscita attraverso programmi mai banali e attenti alle nuove correnti provenienti dagli Stati Uniti a fondere, con risultati eccelsi, tratti caratteristici della cultura sarda con la musica e la cultura afro-americana. Numerosi infatti sono stati i musicisti che in questi ventisei anni si sono confrontati con la tradizione sarda: Pat Metheny più volte ha condiviso il palco con artisti come Antonello Salis, Paolo Angeli e Enzo Favata, Hamid Drake con gli stessi Angeli e Salis ha inaugurato proprio all’ombra del nuraghe Arresi un sodalizio che tutt’ora continua e Butch Morris, innovatore della scena free-jazz mondiale con la sua Conduction*, è stato per tre anni consecutivi protagonista a Sant’Anna Arresi con il suo progetto che ha coinvolto non solo musicisti professionisti, ma anche musicisti provenienti da scuole civiche e conservatori.  E proprio a Butch Morris a cui quest’anno abbiamo rivolto il nostro pensiero nel concepire questa trentesima edizione del festival.

LAWRENCE D. “BUTCH” MORRIS.
“Riconosciuto internazionalmente come principale teorizzatore della CONDUCTION®, di cui ha accompagnato l’evoluzione, Lawrence D. “Butch” Morris è uno dei grandi innovatori del panorama odierno nel punto di intersezione tra jazz, nuova musica, improvvisazione e musica colta contemporanea. Il suo approccio ridefinisce i ruoli di compositore, direttore d’orchestra, arrangiatore ed esecutore, gettando un ponte tra composizione, interpretazione ed improvvisazione.  Il suo percorso artistico, iniziato nel 1974, si distingue per lo straordinario apporto che questo musicista ha dato, a livello internazionale ed in maniera originalissima, ad ambiti quali televisione, cinema, teatro, danza, radio, a cui si affiancano progetti interdisciplinari, concerti e produzione discografica.
Un lavoro vasto per spazi sonori e colori, quello realizzato da Lawrence D. “Butch” Morris, che a malapena può essere reso su disco. Nelle sue conductions si assiste alla costruzione strutturale di nuovi poemi sinfonici e sinfonie che si ergono come torri plurilingui di espressività, architetture collettive dove la tonalità diventa superficie malleabile da cui far emergere le fondamenta.
Nella conduction – e forse solo in essa – è possibile raggiungere il traguardo di una comunità musicale che dissolva le singole identità che la compongono, compresa quella del maestro, per comunicare in libertà come unità individuale di espressione creativa.”

IL FESTIVAL.
L’eredità musicale di Butch Morris verrà rielaborata e interpretata sul palco di Sant’Anna Arresi dai maggiori esponenti dell’improvvisazione jazz europea e americana che hanno fatto loro la lezione morrisiana.
Le conductions – questa particolare forma di direzione d’orchestra basata sull’improvvisazione e su una serie di gesti codificati da Morris – saranno eseguite da ensemble e orchestre di prim’ordine che per l’occasione verranno dirette dai discepoli di Morris. La sperimentazione, il free jazz e l’avanguardia sono il trademark della rassegna arresina, e come sempre tutte le performance offerte al pubblico sono progetti esclusivi e originali, con collaborazioni inedite in grado di attraversare ogni stile e percorso musicale partendo dal free improvvisato per raggiungere ambiti a cavallo tra memorie kraut, rigurgiti funk, spasmi, soul e digressioni cinematografiche.

 

Piazza del Nuraghe Inizio concerti ore 21:00

Il presente programma e le date di realizzazione potrebbe subire variazioni per causa di forza maggiore. Le eventuali modifiche vi verranno puntualmente comunicate.

Eventi Paralleli

Il programma completo degli eventi paralleli verrà reso pubblico  quanto prima

LA.GU.NA in JazzContatti / Dove Siamo Direzione Artistica

Proposte da Management - Gruppi - Singoli Artisti - Collaborazioni - Enti - Istituzioni
directart@santannarresijazz.it

Amministrazione

Fatturazione - Pagamenti - Certificati Fiscali - Oneri Sociali- Preventivi - Contratti
amministrazione@santannarresijazz.it

Organizzazione

Segr. Organizzativa - Logistica - Trasferimenti - Viaggi - Aspetti Tecnici
organizzazione@santannarresijazz.it

Comunicazione

Stampa - Iscrizioni Seminari - Altre Attività Collaterali - Prevendite
comunicazione@santannarresijazz.it
tel: 0781 966102 - fax: 0781 965321

Informazioni Generali

puntagiara@santannarresijazz.it
tel. 0781 966102
fax 0781 965321

Orari Uffici: dal Lunedi al Venerdi dalle ore 10.00 alle ore 13.00
Dal 1 Agosto 2013 anche dalle 16.00 alle 19.00

 

 

 

Arrivare a Sant'Anna Arresi