"Isola che danza", incontro in Regione con i Comuni coinvolti nel carnevale

Tuesday, 1 February, 2011

carnevale in Barbagia

'Su Karrasecare' 2011 in Sardegna

"Cuore e tradizione della Sardegna, passione e identità della nostra Isola: sotto questi segni continua il percorso dell’Isola che Danza - con queste parole l’assessore Crisponi ha accolto gli amministratori locali -. Ora è il turno del Carnevale, che già sta riscuotendo un ottimo successo". Dopo il grande successo dei Fuochi di Sant’Antonio Abate, evento compreso nella campagna promozionale 'L’Isola che Danza', il percorso istituzionale, voluto e attivato dall’assessorato regionale del Turismo e dall’agenzia Sardegna Promozione, in stretta collaborazione con le amministrazioni locali, prosegue ora con il Carnevale.
Per fare il punto sull'organizzazione dell'evento l’assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio, Luigi Crisponi, ha incontrato sindaci e assessori competenti dei comuni coinvolti nel programma di festeggiamenti.

 'Su Karrasecare' inviterà gli abitanti e i turisti, già ospiti o giunti per l’occasione, ad ammirare 'Sos Mammuthones e sos Issohadores', i 'Boes e Merdules', 'Sos Thurpos e s'Erittaju', 'S’Urtzu e sos Buttudos', ad assaporare le prelibatezze enogastronomiche dei luoghi coinvolti e della stagione, partecipando a eventi che affondano le radici fin dal lontano 1546, come per esempio la giostra de ‘sa Sartiglia’. 

Sono  38 i comuni che si sono uniti al ‘brand’ istituzionale, sotto l’egida e il coordinamento della Regione, che è al fianco e supporta gli amministratori locali che custodiscono, riscoprono e valorizzano le risorse della loro tradizione. Un  indirizzo dell’assessorato del Turismo e imperniata su identità, trasversalità e valorizzazione dell’ ‘altra stagione’, che mette in evidenza come il patrimonio di cultura e identità che questi eventi sprigionano possano essere promossi e apprezzati anche nelle grandi fiere internazionali del turismo ( Utrecht, Vienna, Oslo, Stoccarda, Madrid, Bruxelles, Praga e Dublino). Parallelamente alla campagna promozionale regionale, a breve sarà attivata una comunicazione istituzionale dai toni fortemente identitari anche sul territorio nazionale.

Il sito www.sardegnagrandieventi.it   dell'Associazione Bes, seguirà con particolare impegno  programmi, eventi collaterali e ogni informazione utile alla migliore promozione e valorizzazione dei Carnevali identitari della Sardegna.

I video dei Carnevali degli anni passati sono visibili sul canale Sardegnagrandieventi di Youtube, sempre promosso da Bes.

Bes, Associazione tra 38  Comuni e Associazioni culturali, nata proprio con l'intento di svolgere in modo aggregato il lavoro di promozione e valorizzazione dei principali eventi e manifestazioni identitarie e di spettacolo della Sardegna, oltre che condividere fortemente gli obbiettivi dell'iniziativa intende  collaborare per quanto possibile alla migliore riuscita delle linee di intervento annunciate, anche con idee, proposte ed azioni che , se condivise dalla Regione, possano favorire un ulteriore crescita e valorizzazione dei Carnevali identitari della Sardegna.

www.regione.sardegna.it ; www.sardegnacultura.it ; www.sardegnaturismo.it

Video Gallery